ITA
|
ENG

Remedia lancia un video educational per spiegare in modo semplice l’economia circolare

NEWS 7 settembre 2020

È notizia di questi giorni l’emanazione da parte del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, dei quattro decreti legislativi del pacchetto di Economia Circolare, che vanno a recepire le direttive europee in tema rifiuti con l’intento di promuovere un modello economico sempre più circolare. Il passo successivo sarà la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale e dopo - decorsi i termini previsti - entreranno ufficialmente in vigore.

 

In quest’ottica, Remedia è pronto a fare la propria parte per sensibilizzare il cittadino sull’importanza delle tematiche ambientali. In concomitanza con l’entrata in vigore della nuova legge, il Consorzio pubblica un nuovo video educational dal titolo “Economia circolare: un’opportunità chiamata futuro”, che intende istruire su un tema, come quello dell’economia circolare, molto diffuso tra gli addetti ai lavori, ma ancora poco chiaro e lacunoso per i cittadini.

 

 

Il video è disponibile da oggi sul sito dedicato ai cittadini remediapervoi.it e sui canali social del Consorzio ed è parte della campagna di comunicazione che Remedia porta avanti da tempo per la diffusione delle buone pratiche. La clip si aggiunge quindi a “Come riciclare i RAEE” e “Pile esauste: piccolo rifiuto, grande cuore” realizzati lo scorso anno, confermando l’impegno reale di Remedia per diffondere una cultura green in grado di cambiare il paradigma esistente e che punti a rafforzare l’immagine dei rifiuti non solo come scarto, ma come risorsa per l’intero Sistema. A partire proprio dai rifiuti tecnologici presenti nelle nostre case e nelle nostre vite.

 

Fare la raccolta differenziata dovrebbe essere un’usanza ormai consolidata, ma ancora non tutti sanno che questa regola vale anche per i prodotti tecnologici (elettrodomestici, smartphone, pc, pile e accumulatori, ecc) che se raccolti e trattati correttamente possono essere riciclati dando vita a nuove risorse. E proprio il riciclo è alla base del modello economico circolare, un cambiamento necessario che deve coinvolgere governi, imprese e cittadini e che consiste in un nuovo modo di progettare, realizzare, utilizzare e riutilizzare ancora, così da poter dare vita a un modello di business in grado di potersi rigenerare da solo, senza conseguenze per il Pianeta.

 

È possibile visualizzare il video: “Economia Circolare, un’opportunità chiamata futuro” cliccando qui e sui canali social del Consorzio.

Gli altri siti Remedia: Remedia TSR | Remedia per voi

CONSORZIO REMEDIA - Gestione del trasporto, trattamento e riciclo dei rifiuti tecnologici - Via Messina, 38 - 20154 Milano - Tel +39.0234594611

P.IVA/C.F./Registro Imprese Milano 05053900964, Registro AEE IT07111000002, Registro Pile IT09061P0001, Fondo Consortile al 31/12/2017 € 1.554.976,00