ITA
|
ENG

Pillole di economia circolare

NEWS 7 febbraio 2020

Il modello di economia circolare - che mira a utilizzare la produzione a circuito chiuso per mantenere le risorse il più a lungo possibile - è presentato come una soluzione pragmatica e vantaggiosa per il pianeta e per i suoi abitanti.

La popolazione mondiale è in forte espansione e allo stesso tempo le risorse naturali della Terra si stanno esaurendo ad un ritmo allarmante.

Si fa sempre più forte la consapevolezza che le risorse naturali siano limitate e che il modello di economia lineare del "take-make-waste", sia enormemente dispendioso e non più sostenibile (soprattutto per l’ambiente).

La sfida dell’economia circolare è riuscire a superare l’attuale approccio. La logica che sta alla base del modello circolare, non riguarda solo la riduzione, il riutilizzo, il recupero e il riciclo di materiali ed energia, ma inizia a monte: dalla progettazione dei vari processi produttivi, all’eco designer dei prodotti fino a modelli di business sostenibili, economicamente validi ed ecologicamente efficienti.

E questo può rappresentare un enorme vantaggio per le imprese, perché l'economia circolare rappresenta senz’altro una leva strategica per la competitività e l'innovazione.

Gli altri siti Remedia: Remedia TSR | Remedia per voi

CONSORZIO REMEDIA - Gestione del trasporto, trattamento e riciclo dei rifiuti tecnologici - Via Messina, 38 - 20154 Milano - Tel +39.0234594611

P.IVA/C.F./Registro Imprese Milano 05053900964, Registro AEE IT07111000002, Registro Pile IT09061P0001, Fondo Consortile al 31/12/2017 € 1.554.976,00