ITA
|
ENG

Approfondimento RAEE

I RAEE sono i Rifiuti di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche, ossia tutti rifiuti derivanti da dispositivi che per il loro funzionamento utilizzano energia elettrica, inclusi tutti i componenti e i materiali parte integrante del prodotto nel momento in cui si assume la decisione di disfarsene.

Sono suddivisi in 10 categorie:

  • Grandi elettrodomestici
  • Piccoli elettrodomestici
  • Apparecchiature informatiche e per telecomunicazioni
  • Apparecchiature di consumo (elettronica di consumo)
  • Apparecchiature di illuminazione
  • Utensili elettrici ed elettronici
  • Giocattoli e apparecchiature per il tempo libero e lo sport
  • Dispositivi medici
  • Strumenti di monitoraggio e di controllo
  • Distributori automatici

I RAEE possono inoltre essere di 2 tipi, a seconda dell'origine: RAEE domestici, generati dai nuclei famigliari e i RAEE professionali, prodotti dalle aziende e dalle attività amministrative ed economiche.

Da agosto 2018, la normativa prevede un ambito di applicazione aperto, ovvero che include non solo le categorie sopra indicate ma qualsiasi apparecchiatura elettrica ed elettronica che non sia esplicitamente esclusa.

Ogni anno in Italia si producono almeno 1,2 milioni di tonnellate di rifiuti elettronici (RAEE).

Un numero destinato a crescere, visto l’utilizzo sempre più consistente della tecnologia nella nostra vita quotidiana. Diventa fondamentale una corretta gestione di questi rifiuti per evitare  la dispersione di sostanze pericolose e contestualmente valorizzare le materie prime anziché destinarle in discariche o inceneritori. Il riciclo è quindi indispensabile per la tutela dell’ambiente, in quanto riduce il consumo di materie prime, l’utilizzo di energia e l’emissione di gas serra associati. 

Gli altri siti Remedia: Remedia TSR | Remedia per voi

CONSORZIO REMEDIA - Gestione del trasporto, trattamento e riciclo dei rifiuti tecnologici - Via Messina, 38 - 20154 Milano - Tel +39.0234594611

P.IVA/C.F./Registro Imprese Milano 05053900964, Registro AEE IT07111000002, Registro Pile IT09061P0001, Fondo Consortile al 31/12/2017 € 1.554.976,00