ITA
|
ENG

Approfondimento Pile e Accumulatori

Si definiscono pile e accumulatori tutte le fonti di energia elettrica ottenuta attraverso trasformazione diretta di energia chimica, costituite da uno o più elementi primari (non ricaricabili=pile) o da uno o più elementi secondari (ricaricabili=accumulatori o batterie).
Il decreto 188/2008 differenzia le pile e gli accumulatori in:

  • Pile e accumulatori portatili
  • Accumulatori per veicoli
  • Accumulatori industriali

La distinzione  avviene anche  in funzione della composizione (al litio, alcalina, zinco aria, zinco argento, zinco carbone, zinco cloruro, piombo, nichel cadmio, michel idruri metallici).

Si stima che ogni anno vengano immesse sul mercato europeo circa 800.000 tonnellate di batterie per automobili, 190.000 tonnellate di batterie industriali e 160.000 tonnellate di pile portatili non al piombo.

I rifiuti di pile e accumulatori contengono sostanze pericolose quali Piombo, Cadmio, Zinco e Mercurio, per citarne alcune. Molte di queste sostanze rappresentano un potenziale pericolo per l'ambiente se non vengono trattate o smaltite in modo adeguato in centri di trattamento specializzati: basti pensare che 1 grammo di mercurio contenuto in una pila può inquinare fino a 1000 litri di acqua.

Per questo motivo è entrato in vigore in Italia il Decreto Legislativo 188 del 20 Novembre 2008, con la finalità di minimizzare l'impatto negativo di Pile e Accumulatori e dei relativi rifiuti, proteggendo il futuro del pianeta.

Ma come far crescere la raccolta di questi rifiuti?

Il D.lgs. 188, ha fissato questo obiettivo: entro il 26 settembre 2012, è necessario raggiungere un tasso di raccolta separata di PA portatili pari al 25% del quantitativo immesso sul mercato, aumentato al 45% nel 2016.

Consorzio Remedia, tra i leader nel settore di gestione dei Rifiuti Tecnologici, grazie ad un modello operativo di eccellenza (VRS ®) gestisce con la stessa efficienza e qualità anche i rifiuti di pile ed accumulatori.

Gli altri siti Remedia: Remedia TSR | Remedia per voi

CONSORZIO REMEDIA - Gestione del trasporto, trattamento e riciclo dei rifiuti tecnologici - Via Messina, 38 - 20154 Milano - Tel +39.0234594611

P.IVA/C.F./Registro Imprese Milano 05053900964, Registro AEE IT07111000002, Registro Pile IT09061P0001, Fondo Consortile al 31/12/2017 € 1.554.976,00