“1 contro 0”: mai stato così facile

Accordi e iniziative di Remedia per far decollare la raccolta dei piccolissimi RAEE

 

Il modello di raccolta gratuita 1 contro 0 per i piccolissimi RAEE si sta diffondendo sempre di più anche in Italia e può contribuire in maniera decisiva all’incremento della quantità di RAEE gestiti. Entro il 2019, infatti, il nostro Paese dovrà raggiungere gli obiettivi imposti dall’Unione Europea in materia di RAEE: gestire l’85% sul totale dei RAEE generati dalle famiglie italiane oppure gestire il 65% delle apparecchiature immesse sul mercato.

 

Anche Remedia è impegnata in questa sfida, non solo offrendo il servizio di raccolta dei piccolissimi RAEE ai più importanti player della Grande distribuzione organizzata (complessivamente 369 punti vendita), ma promuovendo anche campagne di sensibilizzazione verso i cittadini.

 

L’ACCORDO DI REMEDIA CON AIRES

AIRES, Associazione Italiana Retailer Elettrodomestici Specializzati, e Remedia, hanno siglato un accordo volto a incentivare la raccolta e l’avvio al riciclo dei piccolissimi RAEE attraverso il servizio 1 contro 0, gestito da Remedia.

Per gli associati di AIRES appartenenti ai marchi Euronics, Expert, Trony-Sinergy e Unieuro è stato quindi realizzato un servizio integrato di raccolta e sono già 180 i punti di vendita aderenti all’iniziativa.

L’accordo prevede inoltre campagna di sensibilizzazione che, visto l’attivazione del servizio in numerosi punti vendita, potrà essere lanciata dal mese di aprile.

 

IL SERVIZIO DI RACCOLTA PER MEDIA MARKET

Nei 113 punti vendita Media World sono presenti da novembre 2016 i contenitori per la raccolta dei piccolissimi RAEE, lampadine comprese, e delle pile.

Remedia, oltre ad offrire il servizio di ritiro dei piccolissimi RAEE, ha affiancato Media Market nella campagna di sensibilizzazione collaborando alla realizzazione di:

  • contenitori per la raccolta dei piccoli RAEE;
  • volantini, disponibili in espositori presso il banco informazioni, che spiegano la raccolta 1 contro 0;
  • sondaggio realizzato su un campione rappresentativo di utenti iscritti alla Community Hi-FRiENDS di Media World;
  • incentivi per 3 mesi di raccolta sperimentale con extra credit per ogni piccolissimo RAEE conferito.

 

LA RACCOLTA VOLONTARIA NEI NEGOZI TIM

La raccolta 1 contro 0 non si limita ai grandi negozi di elettronica, ma può essere offerta volontariamente anche da piccoli punti vendita e l’iniziativa di TIM è un esempio virtuoso: prossimamente presso 50 punti commerciali saranno messi a disposizione dei propri clienti i contenitori per la raccolta dei cellulari.

 

1 CONTRO 0 ANCHE NEGLI IPERMERCATI IPER

IPER, da tempo impegnata nelle campagne di ritiro gratuito dei RAEE 1 contro 1, ha attivato con Remedia anche l'1 contro 0 per la raccolta dei piccolissimi RAEE in tutti i 27 Ipermercati; alcuni di essi offrono il servizio volontariamente dal momento che la superficie di vendita di apparecchiature elettroniche non supera i 400 mq previsti per legge.

Tutti i RAEE raccolti da Remedia nei punti vendita sono conferiti presso gli impianti del network di Remedia realizzato a livello nazionale per un corretto trattamento di rifiuti tecnologici (sia da apparecchiature elettriche ed elettroniche, sia da pile e accumulatori portatili). Questo garantirà standard di qualità elevati anche grazie all’utilizzo delle migliori tecnologie impiantistiche, con particolare riferimento al recupero di materiali e agli aspetti legati alla sicurezza ambientale.

 

NEWSLETTER

Invia