Eventi

Decreto tariffe, eco-design e ambito di applicazione

11/10/2016

Tutte le novità e i servizi di Remedia in un seminario rivolto ai produttori/soci

 

Si è svolto a Milano il seminario Decreto tariffe, eco-design e ambito di applicazione: novità e soluzioni di Remedia, organizzato dal consorzio per tutti i produttori del settore associati. Come sempre attenta a fornire servizi utili e informazioni aggiornate, Remedia, Consorzio tra i leader in Italia con una crescita di 500 soci nel 2016 e un Raccolto RAEE Domestici che segna nei primi sei mesi dell’anno un tasso di crescita del 156%, ha voluto chiarire gli impatti dei nuovi decreti tracciando oneri e adempimenti per le aziende.

 

Con gli ultimi update, sono infatti, numerose le novità legislative, dai chiarimenti del Comitato di Vigilanza e Controllo sull’ambito di applicazione, ai nuovi decreti tariffe, uno contro zero ed eco-design.

 

Per quanto riguarda il Decreto Tariffe, oltre ad entrare nel dettaglio degli adempimenti normativi, Remedia ha annunciato che si farà carico del pagamento delle tariffe per conto dei produttori associati in regola con i pagamenti consortili.

 

Relativamente al Decreto eco-design, in aggiunta ad illustrare i punti salienti del Decreto con un focus sull’allegato I (Documentazione Minima per la richiesta di attestazione e allegato II (griglia di valutazione secondo 5 parametri), è stato inoltre presentato da Roberto Magnaghi, Consigliere Delegato del Centro Materia Rinnovabile, una proposta di supporto ai produttori, completa di valutazione economiche. I Partner del servizio sono IMQ, CMR e Remedia.

 

Ha concluso l’evento Fabrizia Gasperini, Responsabile Relazioni Soci di Remedia con una descrizione dettagliata dei nuovi prodotti rientranti nel campo di applicazione del D.lgs. n. 49, secondo le ultime indicazione del Comitato di Vigilanza e Controllo.

 

Per maggiori informazioni scrivici a info@consorzioremedia.it



<< Torna all'elenco
NEWSLETTER

Invia